Accertamento e contenzioso

Scomputabili anche gli importi diversi da quelli dovuti a titolo provvisorio

di Andrea Taglioni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Gli importi versati a altro titolo rispetto a quelli dovuti a titolo provvisorio in pendenza di giudizio sono scomputabili dalle somme per la definizione della lite fiscale pendente. In questo caso, però, le somme versate in misura eccedente rispetto a quanto dovuto per la sanatoria, restano per sempre acquisite all’Erario e non sono rimborsabili. La conferma arriva dalla risposta 141/2019 dell’agenzia delle Entrate a un’istanza di interpello. Un contribuente aveva impugnato un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?