Accertamento e contenzioso

La rettifica dei ricavi di cessione non può basarsi sul solo valore di mercato

di Alessandro Borgoglio

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È illegittimo l’avviso di accertamento con cui il Fisco abbia rettificato i ricavi derivanti da cessioni immobiliari, qualora l’unico elemento probatorio sia costituito dallo scostamento tra i prezzi di vendita dichiarati e i valori Omi; inoltre, se è legittimo l’utilizzo combinato e convergente di valori Omi e importo del mutuo ai fini dell’accertamento, le conclusioni così raggiunte non possono essere automaticamente estese ad altre cessioni immobiliari similari. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 25510/2019.La legge ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?