Accertamento e contenzioso

Fatture inesistenti, niente sanzione se non c’è danno per l’Erario

di Massimo Romeo

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La sesta direttiva Iva deve essere interpretata nel senso che essa non osta a una normativa nazionale che esclude la detrazione dell’imposta sul valore aggiunto (Iva) relativa a operazioni fittizie, imponendo al contempo ai soggetti che indicano l’Iva in una fattura di assolvere tale imposta, anche per un ’operazione inesistente, purché il diritto nazionale consenta di rettificare il debito d’imposta risultante da tale obbligo qualora l’emittente della fattura, che non era in buona fede, abbia, in tempo utile, eliminato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?