Accertamento e contenzioso

Il giudice tributario non può limitarsi ad applicare la sentenza penale definitiva

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La sentenza penale definitiva non si estende automaticamente all’ambito tributario. Il giudice tributario non può limitarsi a rilevare l’esistenza di una sentenza definitiva in materia di reati tributari, estendendone automaticamente gli effetti con riguardo all’azione accertatrice del singolo ufficio ma, nell’esercizio dei propri autonomi poteri di valutazione sulla condotta delle parti e sul materiale probatorio acquisito agli atti (articolo 116 del Codice di procedura civile), deve verificarne la rilevanza nell’ambito specifico nel quale lo stesso è destinato a operare. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?