Dichiarazioni e adempimenti

Interessi passivi del mutuo ipotecario detraibili per ogni cointestatario

LA DOMANDA Mutuo ipotecario cointestato ai coniugi e immobile di proprietà solo del marito. Interessi pagati nell'anno 5.000. La moglie non detrae niente e non è fiscalmente a carico. Il marito può detrarre 2.500 o 2.000, considerato il limite dei 4.000 previsto dall'art. 15 del TUIR? Le istruzioni del 730 fanno l'esempio di mutuo cointestato e immobile in comproprietà dicendo che ognuno detrae al massimo 2.000 e questo è chiaro. Non è altrettanto chiaro il calcolo del massimo detraibile in caso di presenza di cointestatari del mutuo non proprietari. La ripartizione del tetto detraibile dei 4.000 non dovrebbe avvenire tra i soli aventi diritto alla detrazione, cioè tra gli intestatari del mutuo che siano anche proprietari?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?