Dichiarazioni e adempimenti

Gli ex minimi devono numerare le fatture

di Nicola Forte

LA DOMANDA Per quanto riguarda le semplificazioni contabili previste per coloro che beneficiano del regime contabile agevolato ex articolo 27, comma 3, del Dl 98/2011, la normativa prevede l'esonero dalla tenuta delle scritture contabili e l'obbligo della fatturazione dei corrispettivi e della conservazione dei documenti emessi e ricevuti. È opportuno numerare progressivamente le fatture ricevute?Per quanto riguarda invece le semplificazioni contabili previste per coloro che beneficiano del regime agevolato ex commi 1 e 2 (cosiddetti nuovi minimi) dell'articolo citato, la normativa prevede l'obbligo della numerazione e conservazione delle fatture. Si chiede di sapere se i documenti, non costituiti da fatture, ricevuti dal contribuente e relativi a costi dedotti ai fini dell'imposta sostitutiva sul reddito vanno anch'essi numerati progressivamente, oppure solo conservati.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?