Dichiarazioni e adempimenti

Integrativa «fuori termine» valida per chiedere i rimborsi

di Cristina Seregni e Roberta De Pirro

Riconosciuto il diritto al rimborso dell’Iva erroneamente versata, anche se scaturisce da una dichiarazione integrativa tardiva. Hanno così concluso i giudici della Ctr Liguria (relatore Venturini, presidente Soave), nella sentenza n. 817/1/2014, accogliendo il ricorso proposto da un contribuente contro la decisione dei giudici di primo grado, che invece avevano negato il rimborso Iva. La vicenda merita di essere ricostruita nel dettaglio. Nel corso del 2008, con un avviso bonario, vengono contestate a un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?