Dichiarazioni e adempimenti

Un «tour de force» da marzo a inizio luglio

di Mario Cerofolini e Gian Paolo Ranocchi

Rischio ingorgo per il 730 precompilato. L’iter che porterà all’elaborazione e poi all’accettazione o alla modifica della dichiarazione dei redditi si preannuncia piuttosto complesso. L’iter preparatorio La prima scadenza fissata in agenda sarà quella del 28 febbraio (la scadenza slitta al 2 marzo nel 2015). È il termine entro il quale banche, assicurazioni, enti previdenziali e fondi pensione saranno chiamati a comunicare i dati relativi ai versamenti per tutti quei soggetti presenti nel rapporto, ai fini del ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?