Dichiarazioni e adempimenti

Ristrutturazioni e bonus mobili spingono verso il «previsionale»

di Luca De Stefani

L’acconto Irpef per il 2014 può essere ridotto anche da quei contribuenti che nel 2014 hanno pagato, con bonifico “parlante”, delle spese detraibili al 50% per i lavori di ristrutturazione edilizia o per l’acquisto di mobili o grandi elettrodomestici ovvero al 65% per gli interventi sul risparmio energetico qualificato. La riduzione, però, non è pari all’importo che risulta dalla moltiplicazione della spesa per le suddette percentuali, ma a un decimo di questo importo, in quanto tutti questi bonus Irpef ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?