Dichiarazioni e adempimenti

Professionisti: sulle spese anticipate vitto e alloggio deduzione al committente

di Giorgio Gavelli

Il nuovo testo del comma 5 dell'articolo 54 Tuir – in base al quale talune spese anticipate dal committente a favore del professionista non costituiscono compenso in natura per quest'ultimo – non si applica alle prestazioni diverse da quelle di vitto ed alloggio; per queste ultime, tuttavia, la deducibilità per il committente è da considerarsi piena (ove venga rispettato il requisito dell'inerenza), non applicandosi il limite del 75% previsto dall'articolo 109, comma 5, Tuir. L’obbligo di adeguare il massimale ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?