Dichiarazioni e adempimenti

L’affrancamento conviene solo per le plusvalenze elevate

di Giorgio Gavelli e Gian Paolo Tosoni

Il raddoppio delle aliquote d’imposta sostitutiva, applicabili in caso di affrancamento di valore (entro il prossimo 30 giugno) di aree e partecipazioni non quotate possedute (al 1° gennaio 2015) al di fuori del regime d’impresa, cambia radicalmente i calcoli di convenienza dei contribuenti, sia per chi esamina per la prima volta questa facoltà sia per chi vi ha già proceduto in passato. Dopo quattordici anni di stabilità delle aliquote (e dodici “riaperture dei termini”), questa “impennata” delle aliquote (dal ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?