Dichiarazioni e adempimenti

Compensazioni, le ritenute in eccesso vanno dettagliate nel modello F24

di Mario Cerofolini e Lorenzo Pegorin

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La compensazione delle ritenute in eccesso va dettagliata nel modello F24 già a partire dall'appuntamento del prossimo 16 febbraio per i versamenti d'imposta. È l'effetto della risoluzione 13/E/2015 che ha istituito i nuovi codici tributo utilizzabili dai sostituti d'imposta per effettuare la compensazione con il modello F24 delle somme rimborsate ai percipienti (dipendenti o pensionati) sulla base dei prospetti di liquidazione dei modelli 730, nonché per il recupero delle eventuali eccedenze di versamento di ritenute alla fonte e imposte ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?