Dichiarazioni e adempimenti

Dichiarazione precompilata, l’avvio sperimentale impone di ripensare tutto l’impianto delle sanzioni

di Gian Paolo Ranocchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il comunicato con cui l’agenzia delle Entrate ha affermato che non sanzionerà per il primo anno i ritardati invii (oltre la scadenza del 9 marzo) della certificazione unica relativa ai redditi degli autonomi va letto come un’apertura verso le difficoltà connesse a tutta l’operazione della dichiarazione precompilata. Proprio il carattere sperimentale del 730 precompilato richiederebbe, però, di ripensare almeno per il debutto il sistema delle sanzioni. L'articolo 6 del Dlgs 175/2014 ha cambiato, infatti, le regole che ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?