Dichiarazioni e adempimenti

Iva, comunicazione annuale con pochi margini per correggere gli errori

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Comunicazione dei dati Iva senza chance di rettifica o integrazione. Entro il prossimo 2 marzo (il 28 febbraio è sabato) i soggetti obbligati dovranno presentare per l'ultima volta la comunicazione annuale dati Iva . E bisognerà prestare (come sempre) molta attenzione, in quanto gli errori possono essere corretti solo in sede di dichiarazione annuale Iva in quanto non è possibile rettificare o integrare la comunicazione già presentata. I soggetti obbligati e gli esoneri Sono tenuti, in via ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?