Dichiarazioni e adempimenti

Certificazione unica a due velocità

di Gian Paolo Ranocchi

Certificazione unica a doppia velocità: una per i redditi che entrano nel 730 e l’altra per quella degli autonomi non occasionali (sostanzialmente le partite Iva). La circolare 6/E/2015 emanata ieri dalle Entrate, che contiene anche i chiarimenti forniti nell’ultima edizione di Telefisco, recepisce il contenuto del comunicato stampa del 12 febbraio scorso. In quella occasione l’Agenzia ha precisato che le certificazioni contenenti esclusivamente redditi non dichiarabili con il modello 730 o esenti possono essere inviate anche dopo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?