Dichiarazioni e adempimenti

Il bonus riacquisto riduce il reddito

di Angelo Busani

Se il credito d’imposta per il riacquisto della “prima casa” non è speso per intero in sede di registrazione dell’atto di “riacquisto”, l’eccedenza può essere portata in diminuzione delle imposte sui redditi dovute in futuro dal contribuente o in compensazione delle somme dovute in base al decreto legislativo 241/1997 (a titolo di ritenute d’acconto, di contributi o premi per l’assicurazione contro infortuni e malattie professionali). Questo quanto sancito dall’agenzia delle Entrate nella circolare 17/E/2015 . Il credito d’imposta per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?