Dichiarazioni e adempimenti

Studi di settore, alla riforma non serve l’effetto-annuncio

di Dario Deotto

Hanno ancora un senso – almeno come sono strutturati ora – gli studi di settore? E, soprattutto, ha un senso tenere in vita tutta una serie di adempimenti dichiarativi, di strumenti più o meno “premiali”, di sanzioni che risultano assolutamente sproporzionate e, quindi, non credibili? La domanda, con l’avvicinarsi di Unico, appare legittima, considerando che, come ormai è prassi (questo dovrebbe far riflettere su come si è assuefatti a certi ribaltamenti delle regole), i modelli degli studi di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?