Dichiarazioni e adempimenti

La compensazione in Unico del credito d’imposta

di Amedeo Sacrestano e Alessandro Sacrestano

LA DOMANDA Il quesito riguarda il credito d'imposta ex articolo 1, commi 271/279 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 per investimenti in aree svantaggiate. L'agenzia delle Entrate ha concesso il credito d'imposta in oggetto per 25.000 euro, con decorrenza dall'anno 2014.Ho pertanto recuperato con il modello Unico 2014 (redditi 2013) la quota parte del credito, pari a 10.000 euro, residuando così un credito di 15.000 euro.Il dubbio nasce dalla formulazione della norma in ordine alla data di decorrenza della possibilità di fruire del residuo credito in linea “orizzontale”: posso recuperare a decorrere da marzo 2015, decorsi cioè 6 mesi dalla presentazione del modello Unico 2014? Oppure da marzo 2016, decorsi 6 mesi dalla presentazione del modello Unico relativo ai redditi 2014 (essendo il credito fruibile dal 2014)?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?