Dichiarazioni e adempimenti

L’intervento per il cambio di sesso è detraibile

di Francesca Milano

L’intervento di metoidioplastica che consiste nella ricostruzione degli organi genitali maschili in caso di disturbo dell’identità di genere è un intervento «medico-sanitario con finalità di cura» e , quindi, detraibile al 19 per cento. A chiarirlo è l’agenzia delle Entrate nella risoluzione n. 71/E/2015 con la quale si stabilisce per la prima volta la detraibilità della spesa medica sostenuta per il cambio di sesso. Interpellato dall’Agenzia, il ministero della Salute ha infatti precisato che «il disturbo dell’identità di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?