Dichiarazioni e adempimenti

L’ultima dichiarazione è firmata dal liquidatore

di Gianluca Dan

LA DOMANDA Una società di capitali chiude normalmente l’esercizio al 31 dicembre 2014. A gennaio 2015 viene posta in liquidazione volontaria con nomina del liquidatore. Per redditi e Irap, per le informazioni relative allo stato della società (normale periodo di attività, società in liquidazione, primo periodo di liquazione) si deve far riferimento al 2014 e quindi considerare tutto normale, oppure alla situazione esistente al momento in cui si compila la dichiarazione, quindi società in liquidazione volontaria? E alla fine, chi firma la dichiarazione? L'amministratore in carica nel 2014 o l'attuale figura del liquidatore nominato a gennaio 2015?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?