Dichiarazioni e adempimenti

Un «alert» in più da studi di settore e spesometro

di Matteo Balzanelli e Giorgio Gavelli

Non sono solo i documenti di prassi a poter incidere sulle dichiarazioni che si credeva già pronte per la trasmissione. Spesso producono lo stesso effetto le comunicazioni ricevute dalle Entrate, rispetto a dichiarazioni già presentate. Ciò è particolarmente vero a partire da questa estate, per effetto delle prime applicazioni della compliance prevista dall’articolo 1, commi 634 e seguenti, della legge di stabilità 2015. Si tratta di tre provvedimenti. Con il primo (datato 25 maggio) viene previsto che l’Agenzia ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?