Dichiarazioni e adempimenti

L’invio mancato si sana (quasi) senza limiti

di Mario Cerofolini, Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

L’omessa dichiarazione oltre i 90 giorni è sanzionata in misura fissa, se le imposte sono state regolarmente versate, anche se il pagamento è avvenuto tramite il ravvedimento operoso. Il principio stabilito dalla circolare 54/E/2002 (paragrafo 17.1) si può applicare quando il contribuente omette di presentare la dichiarazione (anche nei 90 giorni) e con il ravvedimento provvede a rimediare al solo mancato versamento delle imposte risultanti dalla medesima. In tal caso «qualora l’imposta accertata sia stata completamente versata dal ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?