Dichiarazioni e adempimenti

Precompilata in «salvo» quando l’errore è lieve

di Gian Paolo Ranocchi

Sanzioni escluse per lievi ritardi o errori non sostanziali nel primo invio delle comunicazioni afferenti la dichiarazione precompilata. È questo il contenuto di uno degli emendamenti apparovati alla legge di Stabilità. La prima scadenza per la trasmissione delle informazioni sensibili per la gestione della precompilata, ha riguardato assicurazioni, enti previdenziali, banche e intermediari finanziari chiamati a comunicare alle Entrate i dati 2014 relativi a premi di assicurazione, contributi previdenziali e interessi passivi detraibili su mutui agrari ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?