Dichiarazioni e adempimenti

La dichiarazione fraudolenta non è punibile a titolo di tentativo

di Michela Grisini

Il delitto di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti non può essere punito a titolo di tentativo. È quanto ribadito dalla terza sezione penale della Corte di cassazione con sentenza del 16 dicembre 2015, n. 49570 .Nell’ambito di un procedimento penale per reati tributari, l’imputato veniva condannato, con sentenza di primo grado confermata in sede di appello, per il delitto di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?