Dichiarazioni e adempimenti

Diriti doganali, il ritardo nei pagamenti è una violazione «sostanziale»

di Benedetto Santacroce e Ettore Sbandi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il pagamento dei diritti doganali non potrà più avvenire tramite assegno circolare e gli operatori sono ora responsabili della puntualità dei pagamenti esclusivamente tramite bonifico bancario o postale.La circolare 20/D/15 dell'Agenzia delle Dogane, infatti, fissa un altro tassello nel luogo percorso di abbandono dei pagamenti dei tributi doganali in contanti, privilegiando il più snello pagamento on-line, specialmente per i titolari dei conti periodici e differiti.La questione, negli anni, ha molto impegnato l'amministrazione, divisa tra le norme generali di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?