Dichiarazioni e adempimenti

Marginalità senza perdite irragionevoli

di Enrico Holzmiller

La marginalità economica è definibile come «la condizione individuabile nel caso in cui l'attività di impresa o di lavoro autonomo sia improntata a una sorta di sopravvivenza economica rispetto alla prospettiva di una lenta ma irreversibile uscita dal mercato» (circolare 38E/2007). La condizione di marginalità economica è, dunque, riferibile a tutti gli operatori che non gestiscono l'attività imprenditoriale secondo logiche di mercato, ponendosi conseguentemente al di fuori del principio di normalità sotteso all'intero impianto metodologico degli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?