Dichiarazioni e adempimenti

Cartelle, ammesso il ricorso se il contribuente corregge gli errori

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

In sede di contenzioso, il contribuente, anche oltre il termine previsto per la presentazione della dichiarazione integrativa, può opporsi alla cartella di pagamento emessa sulla base dei dati da lui forniti nella propria dichiarazione dei redditi, allegando errori, di fatto o di diritto, incidenti sull’obbligazione tributaria a suo carico.Questo il principio affermato dalla sentenza della Cassazione n. 1165 del 22 gennaio. I fatti di causa La Commissione tributaria regionale della Toscana, in riforma della sentenza di primo grado, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?