Dichiarazioni e adempimenti

Rivalutazioni, tassato l’intero valore

di Luca De Stefani

Se si decide di rivalutare, entro il 30 giugno, il valore fiscale delle quote societarie e dei terreni posseduti al 1° gennaio 2016, a un importo superiore a quello già peritato in una precedente norma agevolativa, la nuova imposta sostitutiva dell’8% va calcolata sull’intero nuovo valore del bene (non solo sull’aumento) e la vecchia imposta già pagata, del 2% o del 4%, va scomputata. Quindi, nonostante l’aumento all’8% dell’aliquota, non è possibile considerare già “affrancato” il valore precedentemente rivalutato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?