Dichiarazioni e adempimenti

Correzioni a favore, tempi stretti

di Antonio Iorio

La dichiarazione rettificativa della precedente, che conduce a un risultato favorevole al contribuente, può essere presentata solo entro il termine di scadenza della dichiarazione dell’anno successivo. Resta salva la possibilità di richiedere il rimborso entro i 48 mesi dal pagamento e, in ogni caso, di dimostrare, in sede contenziosa, l’infondatezza della pretesa impositiva documentando eventuali errori commessi. A chiarire la procedura da seguire per la correzione di errori contenuti nella dichiarazione presentata, sono le Sezioni unite della Corte ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?