Dichiarazioni e adempimenti

Senza integrativa la correzione del credito Iva errato

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

No al debito iscritto a ruolo per un credito Iva erroneamente maggiorato in dichiarazione se il contribuente ha poi “ritrattato” la dichiarazione errata riportando in quella dell’anno successivo il credito Iva corretto dell’anno precedente ed anche senza presentare una dichiarazione integrativa. Questo perché la norma obbliga alla presentazione di dichiarazione integrativa solo in caso di errata indicazione di un maggior reddito, di un maggior debito o di un minor credito d’imposta. Così ieri la Cassazione con la sentenza 15548-16 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?