Dichiarazioni e adempimenti

IL CASO/Per gli eredi rinvio di sei mesi

di Gian Paolo Ranocchi

Gli adempimenti dichiarativi in presenza del decesso del contribuente, devono essere gestiti dagli eredi tenendo conto di quanto dispone il comma 3, dell’articolo 65 del Dpr 600/73 . La disposizione nello specifico prevede che in caso di morte del contribuente, le dichiarazioni devono essere presentate da uno degli eredi, sempreché l’obbligo di presentazione ricorresse in capo al defunto e che tutti i termini pendenti alla data della morte del contribuente o scadenti entro quattro mesi da essa, compresi quindi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?