Dichiarazioni e adempimenti

La comunicazione sostituisce l’opzione in forma «espressa»

di Gianfranco Ferranti

Il regime forfetario si applica “naturalmente” ai soggetti che iniziano l’attività e che presumono di rispettare i requisiti richiesti: non devono, quindi, effettuare alcuna scelta espressa. Devono, però, dare comunicazione nella dichiarazione di inizio attività ai fini Iva, che non ha valore di opzione ma è richiesta solo ai fini anagrafici. In sede di dichiarazione dei redditi va attestata l’esistenza dei requisiti per l’accesso al regime e l’assenza delle cause ostative. È possibile non applicare il regime qualora ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?