Dichiarazioni e adempimenti

Dichiarazione infedele punita anche con perdite pregresse

di Dora De Marco

La disciplina sanzionatoria è tesa a prevenire la presentazione di dichiarazioni infedeli e le sanzioni amministrative sono comunque irrogabili anche quando il maggior reddito accertato viene azzerato a causa della presenza di perdite pregresse. È quanto statuito dal Ctr di Milano, sezione 42, con la sentenza 2184/2016 (presidente Sacchi, relatore Ruta). Il processo di rinvio A seguito di annullamento con rinvio ad opera della Cassazione, il contribuente riassume dinanzi alla Ctr il contenzioso su un avviso di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?