Dichiarazioni e adempimenti

Immobili, imposta di registro calcolata sulla sostitutiva

di Gian Paolo Tosoni

L’imposta di registro, nell’assegnazione o cessione agevolata degli immobili, è dovuta sul valore assunto ai fini della determinazione dell’imposta sostitutiva. Il paragrafo 13 della circolare delle Entrate n. 37/E, emanata ieri, ha sancito che l’opzione per la determinazione catastale del valore degli immobili non può essere autonomamente esercitata ai fini dell’imposta di registro. Così la base imponibile per tale imposta si determina con le regole ordinarie, quindi sul valore di mercato (articoli 43 e 51 del Dpr 131/1986 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?