Dichiarazioni e adempimenti

Chiusura anticipata del fallimento, l’impresa cancellata riapre la partita Iva

di Giuseppe Acciaro

La mancata cancellazione della società dal Registro delle imprese disposta dal Tribunale con il mantenimento sia della partita Iva che del codice fiscale comporta l’adempimento degli ulteriori obblighi fiscali secondo le regole ordinarie. In alternativa, se il Tribunale dispone la cancellazione della società è plausibile anche la richiesta di una riapertura della partita Iva al fine di ottemperare a tutti gli obblighi fiscali relativi al periodo post chiusura. Sono le precisazioni fornite dalla Dre Puglia in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?