Dichiarazioni e adempimenti

Due strade per far valere il credito emergente

di Giorgio Gavelli

Il termine entro cui viene presentata la dichiarazione integrativa “a favore” del contribuente incide sulle modalità di utilizzo del credito emergente e, di conseguenza, anche sui tempi di recupero. A questa regola, fanno eccezione le correzioni di errori contabili, le quali consentono, in ogni caso, un utilizzo in compensazione del credito successivamente alla presentazione del modello integrativo. È questo quanto previsto, con effetto immediato, dal nuovo testo dell’articolo 2, comma 8-bis, del Dpr 322/98 dopo la conversione in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?