Dichiarazioni e adempimenti

Sullo spesometro serve un vero bilanciamento tra costi imposti e benefici attesi

di Raffaele Rizzardi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Anche per il 2016 è in arrivo un provvedimento dell’ultim’ora per esonerare dallo spesometro i dettaglianti con operazioni sino a 3mila euro più Iva e le pubbliche amministrazioni. Lo scorso anno l’agenzia delle Entrate si era pronunciata il 6 aprile, con lo spesometro in scadenza quattro giorni dopo per i contribuenti mensili ed ulteriori dieci per quelli trimestrali. In assenza di un simile provvedimento, risulta di tutta evidenza che in così pochi giorni nessun esercente avrebbe potuto ricercare ed ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?