Dichiarazioni e adempimenti

«Va eliminato il termine di 30 giorni per le segnalazioni»

di Laura Serafini

Va cancellata la previsione dell’articolo 35 del decreto legislativo con la quale si prevede un termine di 30 giorni entro il quale gli intermediari bancari devono inviare una segnalazione sulle operazioni sospette. E va poi rivisto anche l’impianto sanzionatorio, nella parte relativa sempre alla segnalazione tardiva o omessa, e che prevede il pagamento di una somma tra l’1 e il 40% del valore dell’operazione sospetta addebitabile sia alla persona giuridica che al personale preposto dalla banca. Giovanni Sabatini, direttore ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?