Dichiarazioni e adempimenti

Compensazioni con visto di conformità per le dirette oltre i 5mila euro

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Arriva una stretta a tutto campo sulle compensazioni che toccherà sia le imposte dirette che l’Iva. E per il patent box arriva il dietrofront richiesto dalle linee guida Ocse: fuori i marchi dalla detassazione. Stando alle prime indicazioni nella manovrina approvata ieri dal Consiglio dei ministri entra una limitazione dell’utilizzo dei crediti d’imposta nel segno della lotta all’evasione. Misure che, nelle intenzioni dell’amministrazione finanziaria, dovrebbero rappresentare una sorta di chiusura del cerchio anche dopo l’introduzione delle nuove comunicazioni Iva su ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?