Dichiarazioni e adempimenti

Beni ai soci, assegnazione agevolata anche fuori da Unico 2016

di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni

L’assegnazione di beni immobili da parte delle società di persone è in ogni caso agevolata ancorché gli importi relativi non vengano indicati nel modello di dichiarazione Unico 2016. Infatti, la mancata indicazione dei dati relativi alle assegnazioni/cessioni nel quadro RQ da parte delle società di persone poste in liquidazione nel 2016, non determina la perdita dell’agevolazione purché l’operazione si desuma dal comportamento concludente. Questo principio viene affermato dalla risoluzione n. 54 emanata ieri dall’agenzia delle Entrate. L’Agenzia toglie ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?