Dichiarazioni e adempimenti

L’obbligo del visto scatta se il totale delle compensazioni supera i 5mila euro

di Ezio Maria Pisapia

LA DOMANDA
Con riferimento al nuovo limite di 5.000 euro per il visto di conformità, un professionista ha un credito Irpef nel modello Redditi 2017 di 5.500 euro e non dovendo versare l’acconto Irpef 2017 non può compensarlo verticalmente Irpef con Irpef.
Se compensa orizzontalmente nel modello F24 il credito Irpef per 4.950 euro e la rimanenza di 550 euro è richiesta a rimborso, ( o lasciata in dichiarazione come credito ) deve essere messo il visto di conformità nella dichiarazione dei redditi?
L.N. – Santa Croce Sull'Arno

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?