Dichiarazioni e adempimenti

Co.co.co senza compenso minimo

di Aldo Bottini

Esistono oggi limiti alla libertà delle parti di determinare il compenso per le collaborazioni coordinate e continuative? O, per dirla in altro modo, ci sono dei parametri di riferimento per stabilire tali compensi? Il tema, in passato, si è posto soprattutto per una particolare categoria di collaborazioni coordinate e continuative, quelle a progetto, oggi abolite. Già la legge Biagi (Dlgs 276/2003), nell’istituire il contratto a progetto, disponeva che per tale forma contrattuale il compenso dovesse essere «proporzionato alla quantità ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?