Dichiarazioni e adempimenti

Per «pesare» le incongruenze attenzione alle esclusioni

di Luca De Stefani

Il contribuente che desidera controllare autonomamente i dati delle fatture inviati all’Agenzia dai propri clienti e fornitori al fine di comunicare a questi soggetti le eventuali divergenze rispetto alle informazioni da lui trasmesse (per evitare il successivo accertamento da parte delle Entrate) deve conoscere bene quali sono i soggetti esonerati dall’adempimento e quali sono le informazioni che devono essere spedite. Ad esempio, potrebbe decidere di inviare il dato di una fattura elettronica ricevuta, ma il proprio fornitore invece potrebbe ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?