Dichiarazioni e adempimenti

Spesometro, per i servizi a privati italiani residenti all’estero può bastare nome e cognome

di Rosanna Acierno

LA DOMANDA Sono state effettuate due prestazioni professionali (compilazione modello Redditi e relativa consulenza fiscale) a due contribuente, soggetti privati consumatori, cittadini italiani residenti all’estero, uno in Spagna l’altro in Svizzera entrambi iscritti all’Aire. All’agenzia delle Entrate hanno dichiarato il proprio domicilio fiscale in italia. Entrambe le prestazioni sono state regolarmente fatturate assoggettandole ad Iva in quanto effettuate in Italia.
Nello spesometro quale codice identificativo e quale codice di riferimento alla nazionalità di detti soggetti bisogna indicare?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?