Dichiarazioni e adempimenti

Spese di ristrutturazione, nel bonifico il codice fiscale di chi fruisce della detrazione

di Marco Zandonà

LA DOMANDA L’agenzia delle Entrate ha chiarito che la detrazione spetta anche se il bonifico è eseguito da un conto corrente diverso da quello del beneficiario del bonus. Quindi, ad esempio, se il figlio proprietario al 100% di un immobile, e allo stesso tempo convivente con i genitori, esegue bonifico dal proprio conto personale indicando come beneficiari i genitori, questi possono portarsi in detrazione le spese di ristrutturazione?
Questo anche se le spese di fatto sono rimaste a carico del figlio?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?