Dichiarazioni e adempimenti

«Isa» al debutto con gli alert per controllare i dati dichiarati

di Marco Mobili e Giovanni Parente

ROMa I nuovi Isa (indicatori sintetici di affidabilità fiscale) e le lettere di compliance viaggeranno di pari passo, almeno per il primo anno di applicazione. Gli alert dell’agenzia delle Entrate che invitano il contribuente a chiarire le informazioni dichiarate saranno utilizzati anche per “pulire” le banche dati da cui l’amministrazione finanziaria dovrà attingere per verificare la correttezza di quanto indicato nelle “pagelle fiscali” dei 4 milioni di professionisti, imprese e società interessati. In pratica, almeno per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?