Dichiarazioni e adempimenti

Reverse charge, autofattura in formato elettronico allo Sdi

di Giuseppe Barbiero

LA DOMANDA Siamo una società che opera nell'edilizia e riceviamo quindi numerose fatture in regime di inversione contabile (reverse charge). Con l'avvento della fattura elettronica come dobbiamo gestire la fattura di integrazione dell'Iva (autofattura) ossia è possibile effettuare l'integrazione su copia conforme cartacea e archiviarla come tale? Nel caso non fosse possibile il file da allegare alla fattura del fornitore deve essere un file .xlm o può essere un .pdf? Operativamente parlando come facciamo ad allegare tale file alla fattura originale per l'archiviazione? Possiamo evitare l'invio dell'autofattura allo sdi?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?