Dichiarazioni e adempimenti

Il soggetto che lavora in Kuwait da dicembre 2018 è fiscalmente residente all’estero dal 2019

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA Dal 1° dicembre 2018 lavoro all’estero (Kuwait), per un’azienda di diritto kuwaitiano, mia moglie vive in Italia dovo ho la casa di proprietà e l’auto di proprietà; io sono iscritto Aire e pensionato della pubblica amministrazione dal 2013. Ho un regolare contratto di lavoro come dipendente, un contratto annuale per locazione della mia abitazione, un contratto annuale per l’affitto dell'auto, un c/c bancario aperto presso banca locale. Sono in possesso di permesso di residenza kuwaitiano, patente di guida kuwaitiana, assicurazione medica pubblica e privata, fornita dall’azienda.
Posso ritenermi fiscalmente residente all’estero e dichiarare/pagare le imposte in italia solo per i redditi percepiti in patria (immobili, pensione, eccetera)?
A.S. – Roma

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?