Dichiarazioni e adempimenti

Per i lavori ricevuti in subappalto l’artigiano emette fattura in reverse charge

di Giorgio Confente

LA DOMANDA Un artigiano operante nel settore edile concorda con un committente privato la realizzazione di lavori di ristrutturazione dell’immobile di quest’ultimo. I lavori consistono nel rifacimento e allargamento del bagno dell’abitazione da effettuare mediante demolizione, sostituzione della pavimentazione e rifacimento impianti. Per la realizzazione dell’intervento affiderà la parte dei lavori relativi alla realizzazione dell’impianto idro-termo sanitario ad altro artigiano con qualifica di idraulico tramite un tipico contratto d’opera. Si chiede se la situazione prospettata prefiguri l’applicabilità del meccanismo del reverse charge con emissione di fattura priva di Iva da parte dell’idraulico e da integrare a cura dell’artigiano.
R.C. – Brescia

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?