Imposte indirette

È necessaria la chiusura del fallimento per emettere nota di credito Iva

LA DOMANDA Nel 2010 è stato fatto un decreto ingiuntivo nei confronti di una Srl. La Srl è fallita e nel mese di aprile 2014 è stato accettato l'insinuazione nel passivo causa fallimento come credito chirografario. Abbiamo saputo dal curatore di non avere possibilità di recuperare qualcosa. E' possibile rinunciare al credito con l'emissione della nota di credito? In questo modo si potrebbe recuperare l'iva per utilizzarla per la compensazione.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?